Via A. Frank, 75 - 47521 Cesena (FC) Tel. 0547 384746 Fax 0547 638892

E-Mail: fomm09400t@istruzione.it PEC: fomm09400t@pec.istruzione.it

27 gennaio 2015 "Giornata della Memoria", 70° anniversario.

 

C’è chi sostiene che sono invenzioni, c’è chi nega che sia mai successo ma…

 

“Vedo il mondo che si trasforma gradualmente in una terra inospitale; sento avvicinarsi il tuono che distruggerà anche noi; posso percepire le sofferenze di milioni di persone; ma, se guardo il cielo lassù, penso che tutto tornerà al suo posto, che anche questa crudeltà avrà fine e che ritorneranno la pace e la tranquillità”. (Anna Frank dal “Diario di Anna Frank”, 1947)

 

Settanta anni fa, il 27 gennaio del 1945 vennero aperti i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz, questo luogo e le parole di Anna Frank sono prove inconfutabili della crudeltà dell’uomo. Non dimentichiamolo mai.

 

 

Il "Giorno della Memoria" è una ricorrenza internazionale istituita con la Legge 211 del 2000 e la risoluzione 60/7 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1 novembre 2005 per non dimenticare la tragedia della Shoah, il progetto di sterminio attuato dai nazisti che ha causato la morte brutale e disumana di milioni di persone di ogni età.

 

Non dimentichiamo ciò che è accaduto e impegniamoci in maniera pacifica per fermare la violenza che, purtroppo, si può ancora incontrare nei nostri giorni e nelle nostre relazioni.

 

 

Riguardo a tali tematiche, si rinvia (vedi link seguente) sia alla lettera del Ministro Stefania Giannini e del Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Renzo Gattegna, sia ai pensieri sulla Shoah del Dirigente degli Uffici Scolastici di Forlì-Cesena e Rimini, Agostina Melucci. Questi ed altri materiali si possono trovare sul sito della scuola ed anche nel numero specifico di gennaio della Fanzine di Istituto “EducAzione”, si raccomanda di cogliere l’occasione per riflettere insieme agli alunni sui contenuti riconducibili a: shoah, genocidi, libertà, democrazia, non violenza e pace.

Giorno della Memoria Il 27 gennaio le Celebrazioni per commemorare la Shoah

 

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott. Jaime Amaducci